Di cosa ci occupiamo

Agorafobia

Secondo il DSM-5 (American Psychiatric Association – 2014, Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, Quinta edizione, DSM-5. Ed.
Raffaello Cortina, Milano), l‘agorafobia è caratterizzata da paura o ansia marcate relative a due (o più) delle seguenti cinque situazioni:

  1. utilizzo dei trasporti pubblici ( quali ad es. auto, bus, treni, metro,navi,aerei);
  2. trovarsi in spazi aperti ( ad es. parcheggi,mercati, porti);
  3. trovarsi in spazi chiusi ( ad es. negozi, teatri, cinema);
  4. stare in fila oppure tra la folla;
  5. essere fuori casa da soli.

L’individuo teme o evita questa situazione a causa di pensieri legati al fatto che potrebbe essere difficile fuggire o che potrebbe non essere disponibile soccorso in eventuali situazioni di Panico.
Le situazioni con la presenza di tanta gente vengono attivamente evitate, oppure richiedono la presenza di un accompagnatore.
La paura o l’ansia sono sproporzionate rispetto al reale pericolo posto dalla situazione e al contesto socioculturale.
Il decorso dell’agorafobia è tipicamente persistente e cronico. La remissione completa è rara (10%), a meno che l’agorafobia non sia
trattata.
Più di un terzo degli individui che ne soffrono, sono costretti in casa e incapaci di lavorare. I fattori di rischio maggiormente correlati sono di tipo temperamentale ( disposizione a vivere negativamente l’affettività e sensibilità all’ansia), di tipo ambientale ( per es. eventi negativi occorsi in età infantile come separazione, morte di un genitore e altri eventi stressanti come essere attaccati o aggrediti).

Agorafobia

Richiedi informazioni 392-0979327

Fissa un appuntamento presso il nostro Studio di Psicologia & Psicoterapia