Di cosa ci occupiamo

Fobia Specifica

Secondo il DSM-5 (American Psychiatric Association – 2014, Manuale
diagnostico e statistico dei disturbi mentali, Quinta edizione, DSM-5. Ed.
Raffaello Cortina, Milano), i criteri diagnostici per la fobia specifica sono:

  1. paura o ansia marcate verso un oggetto o situazione specifi (ad es. volare, altezze, animali, ricevere un’iniezione, vedere il sangue);
  2. la situazione o l’oggetto fobici provocano quasi sempre immediata paura o ansia;
  3. la situazione o l’oggetto fobici vengono attivamente evitati, oppure sopportati con paura;
  4. la paura o l’ansia sono sproporzionate rispetto al reale pericolo rappresentato dall’oggetto o dalla situazione specifici e al contesto socioculturale;
  5. la paura, l’ansia o l’evitamento sono persistenti e durano tipicamente per 6 mesi o più;
  6. la paura, l’ansia o levitamento causano disagio clinicamente significativo o compromissione del funzionamento in ambito sociale, lavorativo o in altre aree importanti.

Richiedi informazioni 392-0979327

Fissa un appuntamento presso il nostro Studio di Psicologia & Psicoterapia